Benvenuto nel sito “Ravello e le sue Chiese”.
Ravello, centro internazionale di storia, cultura, arte e religiosità, aperto a visioni di mare e di cielo,
in una perfetta fusione di arte e natura, dona al visitatore serenità e profonda immersione nel
“Mistero dell’Infinito”. Il sito intende favorire la fruizione delle “mirabili chiese” ed elevare
lo spirito alla contemplazione delle vestigia del passato innanzi alle quali il cuore arde e l’anima
si eleva a Dio.

Buona Navigazione
Mons. Giuseppe Imperato

 

Il Papa e lo spazio digitaleVatican.vaL'Eucarestia. Il massimo dono di Dio per noi.

Leggi il Periodico ”Incontro per una Chiesa Viva”

Leggi il numero 11 - Dicembre 2014

E' disponibile il nuovo numero di "Incontro per una Chiesa Viva", il periodico della Comunità ecclesiale di Ravello diretto da Mons. Giuseppe Imperato.

L'edizione di dicembre (scaricabile a lato) si apre con un invito a riscoprire l'autenticità del Natale.

Il messaggio del Papa proposto ai lettori, è quello dedicato alla vocazione universale alla santità, tenuto nel corso dell'Udienza Generale del 19 novembre u.s..

Con l'inizio dell'Anno liturgico, la riflessione sull'Avvento, "tempo di grazia", costituisce un interessante spunto per prepararsi alla celebrazione fruttuosa del Natale di Cristo, che deve stimolarci a far nascere il Figlio di Dio nel nostro cuore.

Non mancano le cronache dei momenti più significativi del cammino di formazione cristiana, in cui operano, in particolare, la commissione per la catechesi e la Fraternità di Emmaus.

Nel mese in cui la Chiesa inaugura l'Anno della Vita Consacrata, ampio spazio viene dedicato al ricordo di due eminenti personalità della famiglia francescana di Ravello: P. Bonaventura Mansi e P. Andrea Sorrentino.

Si segnalano, inoltre, due importanti articoli relativi a tematiche di grande attualità: la violenza che si vuole giustificare con la fede nel Corano e quella domestica che nel nostro territorio si tende di arginare con la solidarietà, attraverso l'istituzione un centro antiviolenza a Minori.

Arricchisce la storia religiosa di Ravello la visita delle delegazione del Sovrano Militare Ordine di Malta e dell'Ordine del Toson d'Oro, che hanno celebrato una messa da requiem nel Duomo di Ravello nel pomeriggio del 29 novembre.

Chiude il numero di dicembre il calendario degli appuntamenti della comunità fino al 31 dicembre.

La rivista potrà essere ritirata presso il Duomo di Ravello e presso l'edicola di piazza Vescovado.

Vangelo di Domenica 14 Dicembre 2014

Dio grande e misericordioso, che tra gli umili scegli i tuoi servi per portare a compimento il disegno di salvezza, concedi alla tua Chiesa la fecondità dello Spirito, perché sull'esempio di Maria accolga il Verbo della vita e si rallegri come madre di una stirpe santa e incorruttibile.


2 Sam 7, 1-5.8b-12.14a.16

Il regno di Davide sarà saldo per sempre davanti al Signore.

Il re Davide, quando si fu stabilito nella sua casa, e il Signore gli ebbe dato riposo da tutti i suoi nemici all’intorno, disse al profeta Natan: «Vedi, io abito in una casa di cedro, mentre l’arca di Dio sta sotto i teli di una tenda». Natan rispose al re: «Va’, fa’ quanto hai in cuor tuo, perché il Signore è con te».

Ma quella stessa notte fu rivolta a Natan questa parola del Signore: «Va’ e di’ al mio servo Davide: “Così dice il Signore: Forse tu mi costruirai una casa, perché io vi abiti? Io ti ho preso dal pascolo, mentre seguivi il gregge, perché tu fossi capo del mio popolo Israele. Sono stato con te dovunque sei andato, ho distrutto tutti i tuoi nemici davanti a te e renderò il tuo nome grande come quello dei grandi che sono sulla terra. Fisserò un luogo per Israele, mio popolo, e ve lo pianterò perché vi abiti e non tremi più e i malfattori non lo opprimano come in passato e come dal giorno in cui avevo stabilito dei giudici sul mio popolo Israele. Ti darò riposo da tutti i tuoi nemici. Il Signore ti annuncia che farà a te una casa.

Quando i tuoi giorni saranno compiuti e tu dormirai con i tuoi padri, io susciterò un tuo discendente dopo di te, uscito dalle tue viscere, e renderò stabile il suo regno. Io sarò per lui padre ed egli sarà per me figlio.

La tua casa e il tuo regno saranno saldi per sempre davanti a me, il tuo trono sarà reso stabile per sempre”». Continua la lettura

 

Commento al Vangelo di Domenica 7 Dicembre 2014

26 e 27 Luglio: Ravello celebra il suo Santo Patrono

Segui la diretta facebook Ravello in Festa.

La festa patronale costituisce ancora oggi per Ravello un momento speciale di preghiera e di gioia. Un’occasione per rinnovare spiritualmente la comunità e per rinsaldare i legami con le origini di una tradizione secolare, che magnifica il “dies natalis” di Pantaleone da Nicomedia, martire e taumaturgo, presente in mezzo a noi attraverso la reliquia del suo sangue.

Il mattino del 26 luglio sarà salutato dal Pregiato Gran Concerto Musicale “Città di Francavilla Fontana” (BR), diretto dal M° Ermir Krantja, che darà inizio ai festeggiamenti con l’esecuzione di marce sinfoniche in Piazza Duomo e per le vie del paese. I matinée (ore 12.00) e le esecuzioni serali del 26 (ore 21.00) e 27 luglio (ore 22.15) riproporranno agli appassionati cultori delle orchestre di fiati le più belle pagine sinfoniche ed operistiche tratte da Dvorak, Čajkovskij, Donizetti, Puccini, Rossini e Verdi. Leggi tutto

Il Cardinale Angelo Amato presiederà le solenni celebrazioni in onore di San Pantaleone. Il programma è online

Sarà S.Em.za Rev.ma Cardinale Angelo Amato, Prefetto della Congregazione delle Cause dei Santi, a presiedere i Primi Vespri e le solenni celebrazioni in onore di San Pantaleone. 

In questo momento dell’anno liturgico si risveglia nel cuore di quanti custodiscono, con intelletto d’amore, le belle e secolari tradizioni religiose dei nostri padri un sincero e generoso sentimento di devozione verso un cristiano d’altri tempi, il giovane medico Pantaleone da Nicomedia, che la Città di Ravello ha scelto ed invoca come suo principale celeste Tutore e Protettore.  A 17 secoli dal martirio, che nel suo significato etimologico significa “testimonianza”, San Pantaleone ci narra la storia del suo totale e intrepido “Sì” a Dio e ci conferma nella convinzione che, oggi come ieri, il cristiano è l’uomo coraggioso delle decisioni definitive, illuminate dalla speranza nella trascendente fiducia in Dio che rende eterna la vita spesa nel servizio della verità e dell’amore. Al Santo taumaturgo, gloria di Dio e perennemente vivo tra noi nella preziosa reliquia del suo Sangue, eleviamo coralmente una fiduciosa preghiera: “Sia gloria e lode alla Trinità che volle affidare la protezione di Ravello a così grande martire”. Leggi tutto

25 Luglio: VOENA Children's Choir nel Duomo di Ravello

Venerdì 25 luglio alle ore 21.00 il Duomo di Ravello accoglierà il coro VOENA diretto dal M° Annabelle Marie. VOENA è un'esperienza musicale multi-culturale ed etnica che reinventa il concetto tradizionale di "Coro" nella stessa maniera in cui il "Cirque du Soleil" ridefinisce il concetto di "Circo". La Fondatrice e Direttrice Annabelle Marie sta cambiando lo scenario tradizionale ricreando in maniera nuova, vivace e contagiosa le performances del suo Coro di bambini. I giovanissimi e appassionati cantanti di età compresa tra i 6  e i 18 anni si esibiscono  in originali ed accattivanti arrangiamenti vocali dai ritmi contagiosi e dai momenti teatrali incantevoli. Leggi tutto

24 Luglio: Ravello tra Monarchia e Repubblica, Convegno sulla rinascita della democrazia in Italia

Va', divertiti tu, ora». Furono queste, come riferiva lo storico Antonio Spinosa, le parole pronunciate da Re Vittorio Emanuele III dopo aver apposto la propria firma al regio decreto che di fatto consegnava la luogotenenza del Regno nelle mani del figlioUmberto, principe di Piemonte. Era il 5 giugno 1944 e quell'appuntamento con la storia si tenne a Ravello, nel palazzo Episcopio, dove i regnanti dimoravano dal mese di febbraio.

Per ricordare e approfondire un crocevia fondamentale della storia democratica d'Italia, proprio nei mesi in cui veniva concepita la Repubblica, giovedì 24 luglio prossimo, nella suggestiva cornice della chiesa monumentale di San Giovanni del Toro, a Ravello, si svolgerà un'importante Giornata di Studi dal titolo: "Ravello tra Monarchia e Repubblica. La rinascita della democrazia in Italia".

Articolata in due sessioni con inizio alle 9,30, l' atteso evento culturale vedrà la partecipazione di docenti universitari di Storia Contemporanea e di studiosi locali. Leggi tutto

Campania>artecard

Museo Duomo


Trip Advisor: Duomo di Ravello

 Duomo di Ravello

 

 


Mons Giuseppe Imperato
Piazza Duomo di Ravello
Ravello (SA)
TEL 089857160/089858311
cell. 3397554460